Fiorentina Basket

Codice Etico Fiorentina Basket

Codice Etico Fiorentina Basket
Il Codice Etico rappresenta un punto fermo della filosofia della Fiorentina Basket ASD, com'è stato enfatizzato anche dal presidente nel corso della conferenza stampa di presentazione della squadra: “Sappiamo che tanti hanno il codice etico, che può sembrare un foglio di carta con tante belle parole e buone intenzioni. Per noi non è così; lo dico in maniera semplice e secca – ha proseguito il presidente – Lo abbiamo ufficializzato quest'anno, anche se era già in essere anche lo scorso anno. Lo sport è un'attività molto appassionante, bella e importante, che suscita attenzioni ed entusiasmi, ma ha anche molte pagine negative. Ci siamo voluti dotare di questo documento, che regola tutta la Fiorentina Basket: i rapporti esterni e quelli interni, comprendendo anche il Settore Giovanile e tutte le famiglie e i genitori, che rappresentano una componente importantissima che adesso dovrà darci una mano in questo senso”.
 
Qui di seguito viene esplicitato il testo integrale del Codice Etico della società:
 
 
FIORENTINA BASKET
CODICE ETICO E COMPORTAMENTALE
 
1

PRINCIPI GENERALI
 
Il Codice Etico della Società FIORENTINA BASKET ASD reca norme sostanziali e comportamentali che dovranno essere rispettate da tutti coloro che operano, sia su base volontaristica che contrattuale, in seno alla società nell’ambito delle rispettive competenze ed in relazione alla posizione ricoperta.
 
L’adozione del presente Codice Etico è espressione della volontà della Società Fiorentina Basket ASD di promuovere, nell’esercizio di tutte le sue funzioni, uno standard elevato di professionalità nello svolgimento delle prestazioni sportive e di tutte le attività riconducibili alla società, vietando quei comportamenti in contrasto non solo con le normative rilevanti sotto il profilo del diritto comune e di quello sportivo, ma anche con i valori etici che la Società intende promuovere e garantire.
 
In particolare, valore primario per la Società è l’osservanza dell’etica sportiva, intesa come onestà, lealtà, correttezza e conformità alle leggi, ai regolamenti ed alle prassi virtuose. 
 
La società Fiorentina Basket ASD ritiene, infatti, fondamentale operare nel costante rispetto delle leggi, ma è consapevole che le regole giuridiche in alcuni casi possono non essere sufficienti e che devono pertanto essere affiancate da un complesso di principi etici generali e specifici, idonei ad orientare i comportamenti e le scelte individuali e collettive per il miglior perseguimento degli interessi coinvolti. L’etica assume, quindi, assoluto rilievo come mezzo per orientare i comportamenti degli organi sociali, del management, dei dirigenti, dei dipendenti, dei collaboratori e di ogni tesserato; e ciò anche oltre e al di là di quanto previsto dal Decreto Legislativo 8 giugno 2001 n.231.
 
L’insieme dei principi etici e dei valori espressi nel Codice deve ispirare l’attività di tutti coloro che operano tenendo conto dell’importanza dei ruoli, della complessità delle funzioni e delle responsabilità loro affidate per il perseguimento den gli scopi della Società. L’orientamento all’etica è approccio indispensabile per l’affidabilità dei comportamenti nel mondo dello Sport e intende a tale principio improntare la propria azione con l’adozione del presente codice.
 
Tale testo, in particolare, intende individuare e riconoscere i fondamentali doveri di lealtà, probità, correttezza e diligenza previsti per tutti i protagonisti, direttamente o indirettamente coinvolti nell’attività societaria, contribuendo a garantire che la condotta di tutti i soggetti sia posta in essere nel rispetto delle leggi e dell’etica sportiva.
 
2

DESTINATARI
 
Il presente Codice Etico si applica e si rivolge ai seguenti soggetti:
 
A) Amministratori,Sindaci, dirigenti, dipendenti della società, ivi compresi eventuali lavoratori atipici, preparatori, personale sanitario,fisioterapisti, atleti dilettantie tutti i soggetti tesserati, ovunque essi operino, in Italia o all’estero;
 
B) Collaboratori anche occasionali,dipendenti, consulenti esterni ed ogni altro soggetto che agisca nell’interesse della società;
 
C) Alle persone, fisiche o giuridiche che svolgano attività,opere o servizi nell’interesse della società, sulla base di contratti di appalto, servizi o fornitura;
 
D) Genitori di atleti minori;
 
E) Sponsors;
 
E’ fatto obbligo specifico ai destinatari di rispettare i principi ivi riportati e la normativa di settore, nello svolgimento dell’attività sportiva, e nei rapporti con le associazioni,leghe e federazioni sportive, sia nazionali che estere.

3

DOVERI E RESPONSABILITÀ
 
I responsabili delle singole attività, devono esercitare i poteri connessi alla delega ricevuta, rispettando e garantendo la dignità dei propri collaboratori e favorendone la crescita professionale.
 
È fatto divieto ai dirigenti della Società, ai soci ed ai tesserati di svolgere qualsiasi attività inerente il trasferimento, la cessione di contratto e il tesseramento di cestisti e tecnici se non nell’esclusivo interesse della società e nel pieno rispetto delle norme sportive applicabili. Inoltre è fatto divieto di avvalersi e/o avere contatti con mediatori, agenti di giocatori o tesserati inibiti o squalificati.
 
È fatto espresso divieto di alterare lo svolgimento e/o il risultato delle competizioni sportive, con qualunque atto o mezzo.
 
È fatto divieto di effettuare o accettare scommesse, in Italia o all’estero, direttamente o per interposta persona, anche presso soggetti autorizzati a riceverle, nonché di agevolare scommesse di altri, che abbiano ad oggetto i risultati relativi ad incontri ufficiali e non, cui la società partecipa e comunque organizzati nell’ambito della Fip, Lega Basket, Lega Pallacanestro.
 
È fatto obbligo a chiunque operi nell’ambito societario, agli atleti e/o ai tesserati che dovessero essere avvicinati o contattati da estranei per la realizzazione, la promessa o l’impegno di uno degli scopi illeciti sopra descritti di informare immediatamente, l’Organo di Garanzia, i responsabili societari e gli organi della federazione, al fine di adottare ogni più idonea ed opportuna misura atta a scongiurare nell’interesse della Società, ogni conseguenza oggettiva o sanzione dovesse insorgere dal compimento del singolo atto illecito.
 
La società Fiorentina Basket ASD si impegna ad adottare tutte le misure necessarie dirette a facilitare la conoscenza e l’applicazione di tutte le norme contenute nel presente Codice Etico, prevedendo altresì l’irrogazione di sanzioni disciplinari nel caso di mancato rispetto delle stesse.
 
4

REGOLE DI COMPORTAMENTO GENERALI
 
I Dirigenti, i collaboratori ed ogni tesserato della società devono evitare situazioni che possano creare conflitti di interesse sia reale, sia potenziale tra attività personali e aziendali: trasparenza, fiducia ed integrità sono valori che devono in ogni caso essere rispettati.
 
Nei rapporti con la tifoseria, con i propri sostenitori o supporters, la Società si impegna a promuovere un tifo leale e responsabile, sostenendo ogni iniziativa rivolta alla diffusione di una sana cultura sportiva nella condivisione delle insite finalità educative, formative e sociali, valorizzando i principi etici, umani ed il fair play anche attraverso campagne di comunicazione, diffusione di materiale educativo ed opportunità formative destinate anche a prevenire ogni forma di discriminazione sul piano politico, razziale e religioso.
 
La Società si impegna ad astenersi da qualsiasi condotta atta ad arrecare pregiudizio alla salute degli atleti, con particolare riferimento ai giovani, garantendo che la salute,la sicurezza ed il benessere psico-fisico assumano un ruolo centrale e primario, rispettando le norme sul corretto uso e somministrazione di farmaci, nell’osservanza delle normative e dei protocolli nazionali ed internazionali dettate in materia di lotta al doping, per la salvaguardia della salute degli atleti e della correttezza delle competizioni sportive.
 
La società si riserva di promuovere iniziative positive volte a sensibilizzare il pubblico delle manifestazioni sportive al rispetto degli atleti, delle squadre e dei loro sostenitori,delle istituzioni sportive e non , delle forze dell’ordine, astenendosi da qualsiasi comportamento discriminatorio in relazione alla razza, all’origine etnica o territoriale, al sesso, agli orientamenti sessuali,all’età, alla condizione psico- fisica sensoriale, alla religione, alle opinioni politiche e filosofiche.
 
Chiunque operi in seno alla società, a qualunque titolo, deve essere a conoscenza delle normative vigenti che disciplinano e regolamentano l’espletamento delle proprie funzioni e dei conseguenti comportamenti. Nessuno potrà invocare quale esimente l’ignoranza delle enunciazioni e dei principi contenuti nel presente Codice.
 
Tutte le attività devono essere svolte con impegno, rigore morale, trasparenza e correttezza anche al fine di tutelare l’immagine della società.
 
Tutti, nell’ambito delle proprie attività, devono uniformare la propria condotta al pieno rispetto dei principi di lealtà, onestà, imparzialità, integrità morale evitando comportamenti atti ad incidere negativamente sui rapporti interni che devono essere improntati all’osservanza dei principi di civile convivenza e nel rispetto reciproco, garantendo il rispetto dei diritti e delle libertà delle persone.
 
5

GLI ATLETI ED I TECNICI
 
Tutti gli atleti ed i tecnici devono perseguire il risultato sportivo ed il proprio successo personale nel rispetto dei principi previsti dal presente testo. Nella consapevolezza che il loro comportamento contribuisca a mantenere alto il valore dello sport, gli atleti ed i tecnici ad ogni livello devono impegnarsi a: 
 
- onorare lo sport e le sue regole attraverso la corretta competizione, impegnandosi sempre al meglio delle loro possibilità e delle loro condizioni fisiche, comportandosi sempre e comunque nel rispetto dei principi di lealtà e correttezza;
 
- tenere un comportamento esemplare che costituisca un modello positivo per il mondo dello sport e della società civile;
 
- rispettare le norme sul corretto uso e somministrazione di farmaci, nel rispetto delle normative e dei protocolli nazionali ed internazionali dettate in materia di lotta al doping, per la salvaguardia della salute dei calciatori e della correttezza delle competizioni sportive.
 
- astenersi sempre dal compiere, con qualsiasi mezzo, atti diretti a compromettere, alterare artificiosamente lo svolgimento od il risultato di una gara;
 
- a rispettare, staff tecnici e dirigenziali, gli ufficiali e gli assistenti di gara, nella consapevolezza che ogni decisione è presa obiettivamente ed in buona fede;
 
- ad evitare dichiarazioni che possano anche solo indirettamente costituire incitamento alla violenza o ne rappresentino apologia; 
 
- a rendersi disponibili a partecipare ad ogni iniziativa societaria volta alla promozione dello sport, dei suoi valori e principi etici, con finalità sociali ed educative;

6

SETTORE GIOVANILE
 
Uno degli obiettivo della società Fiorentina Basket ASD è di sviluppare un Settore Giovanile che coniughi le esigenze tecniche della squadra, con l’educazione, la crescita e la ricerca della maturità e l’inserimento sociale dei giovani o giovanissimi.
 
A tal fine è richiesta a tutte le componenti ed ai genitori dei ragazzi, l’osservanza dei principi, degli obblighi, e dei divieti generali riportati e di quelli qui specificamente enunciati.
 
È fatto obbligo di vigilare costantemente sui minorenni affidati alla società, evitando che gli stessi restino senza sorveglianza.
 
Le relazioni con i ragazzi devono svolgersi in modo ineccepibile sotto il profilo della correttezza morale; non è tollerata nessuna forma di abuso sui ragazzi, sia esso psicologico o fisico.
 
Si deve evitare che coloro ai quali è affidata la custodia del minore, resti solo in luogo chiuso in compagnia di un singolo bambino o ragazzo.
 
La guida e l’educazione dei giovani deve essere condotta ed ispirata in armonia con modelli che valorizzino i principi etici e umani in generale, valorizzando il fair play.
 
Nell’allenamento e nelle competizioni vanno sviluppate competenze tecniche di tipo motorio, uno stile competitivo sano e sicuro, il positivo controllo di sé stessi, e buoni rapporti sociali.
 
I genitori, nella condivisione degli obiettivi che la Società si prefigge attraverso l’adozione del presente modello etico, in considerazione del loro ruolo di primi educatori, nell’ottica di una crescita dei loro figli, in un ambiente sano nel segno di un’autentica cultura dello sport e dei suoi valori etici, si impegnano a :
 
- far vivere ai giovani atleti un’esperienza sportiva che li educhi ad una sana attività fisico motoria, anteponendo la salute ed il benessere ad ogni altra considerazione;
 
- favorire nel processo educativo la cultura del fair play e della solidarietà nello sport; 
 
- evitare di suscitare e/o alimentare aspettative sproporzionate alle loro possibilità, accettando serenamente tutte le decisioni tecniche che saranno prese con riguardo alle singole posizioni dei propri figli;
 
- mettere in risalto il puro piacere di praticare sport,evitando di esercitare pressioni indebite o contrarie al diritto del giovane di scegliere liberamente la sua partecipazione;
 
- cercare di assumere durante le competizioni sportive atteggiamenti e comportamenti coerenti con i principi del presente Codice etico, affinché possano rappresentare un modello da seguire per i propri figli;
 
7

RAPPORTI CON LA STAMPA ED ALTRI MEZZI DI COMUNICAZIONE
 
Di regola la società si rivolge agli organi di stampa e di comunicazione di massa attraverso gli organi societari e le funzioni aziendali a ciò delegati, in un atteggiamento di massima correttezza, disponibilità e trasparenza, nel rispetto della politica di comunicazione definita dalla società.
 
È garantita ad ogni tesserato la piena libertà di espressione e comunicazione, fermo restando il rispetto della società e dei suoi organi, degli altrui diritti, delle regole di lealtà e deontologia sportiva e di quanto previsto nel presente codice etico.
 
I destinatari sono tenuti a non fornire informazioni a organi di comunicazione, senza esserne specificatamente e previamente autorizzati dalle funzioni competenti. In ogni caso, le informazioni e le comunicazioni relative alla società e destinate all’esterno, dovranno essere accurate, veritiere, complete, fedeli, trasparenti , tra loro omogenee e non contrarie ai principi enunciati nel presente codice etico.
 
8

RAPPORTI CON PARTNER E FORNITORI
 
La selezione dei partner contrattuali e commerciali è ispirata ai principi di prudenza e corretta identificazione, onde evitare di instaurare rapporti d’affari con soggetti inaffidabili, ovvero che risultino implicati direttamente o indirettamente in attività illecite.
 
A tal fine, prima di concludere qualsiasi tipo di accordo, la società Fiorentina Basket ASD si riserva la facoltà di assumere tutte le informazioni commerciali necessarie, riservandosi il diritto di interrompere le trattative o recedere dai rapporti conclusi, ove risultino elementi tali da comprovare o fare ragionevolmente sospettare che si tratti di figure inaffidabili.
 
La scelta dei fornitori e l’acquisto di beni e servizi sono inoltre effettuate dalle apposite funzioni aziendali in base a valutazioni obiettive circa competitività, qualità, economicità, prezzo, integrità.
 
La società provvede altresì a riservarsi contrattualmente la facoltà di adottare ogni idonea misura (compresa la risoluzione del contratto) nel caso in cui il fornitore, nello svolgere l’attività, violi le norme di legge o del Codice Civile e/o Penale ed in particolare i principi di diritto internazionale contro lo sfruttamento del lavoro minorile.
 
9

SANZIONI E CONTROLLI
 
La Società con propria delibera , si riserva la facoltà di nominare l’ Organo di Garanzia composto 3 componenti indicati dall’assemblea tra personalità di particolare rigore etico e morale.
 
La partecipazione all’attività di tale organo costituisce un titolo onorifico per cui sarà esercitata senza riconoscimento di alcun corrispettivo a carico della società che metterà comunque a disposizione dei componenti le proprie strutture.
 
L’Organo di Garanzia ha l’esclusivo compito di garantire l’osservanza ed il rispetto del presente Codice e l’irrogazione di eventuali sanzioni per la sua inosservanza e di quelle disciplinari nel quadro dei principi fissati dalla normativa regolamentare e dalle leggi in vigore.
 
L’Organo di Garanzia nominerà tra i suoi componenti un presidente e si doterà i un proprio regolamento per l’esercizio dei propri compiti in modo da rispettare nei propri procedimenti la trasparenza,la tutela del contraddittorio e la corretta applicazione dei principi del presente codice.
 
Chiunque abbia notizia o fondato sospetto di violazioni o elusioni dei principi contenuti nel presente Codice e delle procedure in esso definite, ne farà segnalazione ai componenti o al Presidente del predetto Organo di Garanzia che avrà l’obbligo di aprire un procedimento e concluderlo entro un termine predeterminato, dandone comunicazione agli organi della società e, se del caso, alle autorità sportive federali o di quelle che l’ordinamento statale pone a tutela dei diritti ed interessi pubblici e dei singoli.
 
Il rispetto del presente Codice riveste importanza essenziale perla Società; la violazione dello stesso anche da parte di terzi legati alla Società da rapporti di collaborazione, consulenza, appalto, servizio o fornitura costituisce pertanto una forma di grave inadempimento e potrà comportare nei casi più gravi la risoluzione del rapporto medesimo.
 
10

ENTRATA IN VIGORE, EFFICACIA AGGIORNAMENTO E MODIFICHE
 
Il presente Codice etico è stato adottato,dalla Società, in data 01/08/2016 e ne sarà data capillare diffusione ed avrà efficacia dal giorno successivo alla presa d’atto.
 
Ogni aggiornamento, modifica o aggiunta dovrà essere approvata all’unanimità dai componenti della società con delibera da adottarsi con maggioranza qualificata dei 2/3 dei componenti.
 
Copia del presente Codice dovrà essere consegnata a tutti i destinatari e sarà disponibile in formato elettronico nel portale societario, nonché in formato cartaceo, negli Uffici della sede sociale.
  Sponsor
Facebok Instagram Fiorentina BasketTwitter

Fiorentina Basket s.s.d.a r.l.
Cod.FIP 035316
Via del Mezzetta, 1
050135 FIRENZE
CF 02826780989

Web By Uplink
UP