Home Page Fiorentina Basket

20/01/2018

Niccolai: “Big match in una piazza importante per il basket italiano”

Niccolai: “Big match in una piazza importante per il basket italiano”

Domenica andiamo a Pavia e sarà ancora una trasferta molto difficile come tutte quelle del girone di ritorno: affrontiamo una squadra di prima fascia con grandi ambizioni. Vengono da una grande vittoria contro Piombino e da una gara molto positiva persa solo nel finale a Montecatini. Per vincere dovremo giocare una grande partita per 40 minuti” così coach Andrea Niccolai commenta la sfida di domani, alle 18, contro Winterass Omnia.

“Pavia – prosegue Niccolai - è una squadra con un impatto fisico da categoria superiore. Hanno sette giocatori senior di altissimo livello, tutti con una esperienza pluriennale in questo campionato. E’ una delle poche formazioni con due lunghi veri, abbondantemente sopra i due metri ed esterni di altezza e fisicità importanti e quindi dovremo affrontare questo tipo di difficoltà cercando di limitare le relativa problematiche”.
De Min e Squeo sono le due torri che possono far male alla Fiorentina. “De Min è un lungo di talento - avverte Niccolai - capace di colpire da tre punti e di giocare in post basso con grande efficacia. Squeo è un giocatore di enorme stazza per la categoria, accompagnata da un atletismo sorprendente. Senza dubbio la battaglia sotto canestro sarà decisiva”.
“Mazzantini e Infanti sono poi due esterni dal grande potenziale offensivo - continua il coach - mentre Manuelli è un play che sta disputando una stagione da protagonista insieme o in alternativa al capitano Di Bella. Quest’ultimo con la sua esperienza e le sue giocate di qualità è un valore aggiunto sopratutto nella gestione dei finali incandescenti. L'altro esterno nelle rotazioni dei piccoli è Fazioli un under con la personalità ed il talento giusto per incidere nella gara. Nel reparto lunghi sta trovando spazio Cantarini, giovane molto reattivo ed atletico che quando è in campo contribuisce ad alzare l’intensità del quintetto”.

“Un aspetto da considerare è che Pavia – dice ancora Niccolai - è una piazza importante della pallacanestro italiana, che ha visto a lungo la serie A, con un palazzetto importante, grande tradizione e un pubblico appassionato, quindi elementi che rendono questa trasferta appassionante e stimolante”.
La Fiorentina è pronta e va a Pavia a testa alta: “Siamo sempre arrabbiati per non aver concretizzato con una vittoria la buona gara di Cecina – conclude il coach viola - vogliamo bissare la bella prestazione contro San Miniato per strappare due punti pesanti a Pavia”. 

  Sponsor
Facebok Instagram Fiorentina BasketTwitter

Fiorentina Basket s.s.d.a r.l.
Cod.FIP 035316
Via del Mezzetta, 1
050135 FIRENZE
CF 02826780989

Web By Uplink
UP