Home Page Fiorentina Basket

08/04/2018

A Montecatini con fiducia e concentrazione

A Montecatini con fiducia e concentrazione

La Pasqua è stata piena di soddisfazione e orgoglio per la Fiorentina Basket, che dopo le due trasferte vittoriose contro Oleggio e Varese ha mantenuto l’imbattibilità interna regolando Alba a San Marcellino.

“Abbiamo lavorato duro per mantenere la giusta intensità e perfezionare i nostri meccanismi di gioco. Anche nella settimana senza partita – spiega - i ragazzi hanno spinto forte ogni allenamento. Pensando a quest'annata, alla sosta Pasquale abbiamo già acquisito un risultato eccezionale: secondo posto in classifica con 44 punti, quota con cui l'anno scorso Moncalieri ha vinto il campionato, un dato che certifica il raggiungimento di una crescita e di un livello di rendimento nettamente al di sopra delle aspettative”.

Non soltanto soddisfazione per i viola, ma anche tanta grinta per il finale di campionato.
“Arriviamo al rush finale – prosegue Niccolai - con grande carica e voglia di stupire. Siamo molto motivati, molto contenti di quanto fatto fino ad ora, ma vogliamo crescere ancora. Siamo nella condizione giusta per ripartire in vista della fase più importante della stagione, a partire domenica dalla sfida con Montecatini, forse nel girone di ritorno la partita con il coefficiente di difficoltà più alto. Meini, Galmarini e Centanni sono top player della categoria, Petrucci ed Artioli delle certezze a questi livelli. Dalla panchina escono specialisti del tiro da tre come Galli e Callara e giocatori di grande energia come Evotti e Bolis”.

Una sfida speciale per Niccolai: “Sarò sempre legato a Montecatini perché è una parte fondamentale della mia vita sportiva e personale. Sono contento che la squadra e la società siano ormai realtà davvero di alto livello. Questa volta arriviamo a questo match da sfavoriti: andiamo a giocare in trasferta contro una squadra che nella classifica del girone di ritorno è prima al pari di noi ed Omegna e che non perde in casa da novembre. Una partita molto difficile, perfetta per entrare in clima playoff. Per noi sarà particolarmente complicata anche per i problemi fisici che non ci permetteranno di essere al 100% del nostro potenziale. Ma venderemo cara la pelle”.

“Abbiamo regalato a noi stessi, al nostro presidente e a tutti i nostri tifosi una Pasqua di orgoglio”, conclude Niccolai. “Quello che abbiamo fatto fino a ora, dall'anno scorso, è stato un percorso quasi inimmaginabile, e non ce lo toglierà nessuno, ma abbiamo ancora tanta fame e tanta ambizione e vogliamo che il livello che abbiamo raggiunto sia uno standard da cui partire per fare sempre meglio, in questo finale di stagione ed in futuro”.

  Sponsor
Facebok Instagram Fiorentina BasketTwitter

Fiorentina Basket s.s.d.a r.l.
Cod.FIP 035316
Via del Mezzetta, 1
050135 FIRENZE
CF 02826780989

Web By Uplink
UP